DAL 15 FEBBRAIO INASPRITE LE SANZIONI PENALI CONTRO GLI ABUSIVI
Entrerà in vigore giovedì 15 febbraio 2018 la norma che sanziona pesantemente l'esercizio abusivo della professione, attraverso la modifica dell'art. 348 del codice penale.
La legge, partendo dalla riforma degli ordini professionali della sanità, contiene norme volte a contrastare qualsiasi forma di abusivismo ad ampio raggio, anche esplicitamente riferite all'attività di agente immobiliare.
L’iter legislativo della nuova normativa è sempre stato seguito e supportato sindacalmente da FIMAA, sia attraverso l’operato della Consulta Interassociativa che nel contesto della Confcommercio-Imprese per l'Italia.
Già alla prima violazione il trasgressore potrà essere punito con la reclusione da sei mesi a tre anni, una multa da 10mila a 50mila euro e con varie pene accessorie che vanno dalla confisca degli strumenti utilizzati per l’esercizio della professione abusiva alla segnalazione al competente Albo, Ordine o Registro ai fini dell'applicazione dell'interdizione da uno a tre anni dalla professione regolarmente esercitata.
Leggi l'art. 12 della normativa
 
 
 
IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN PROVINCIA DI CUNEO
Tutte le mattine sui circa 33 mercati settimanali della Granda 2.200 addetti di 1.100 imprese invadono piazze e strade per svolgere la Loro attività di commercio al minuto su aree pubbliche. Un grande Ipermercato all’aperto dove l’ambulante, in sintonia con i consumatori, offre tutti i generi di prodotti da quelli alimentari a quelli non alimentari di vario genere.
I mercati sono un punto di incontro non solo di cittadini di vari ceti sociali, nazioni ed etnie ma anche di turisti
che apprezzano i prodotti di cui il mercato ambulante a la sua peculiarità principale la frutta, la verdura il pesce fresco oltre ai corretti consigli sulla corretta modalità di consumazione e ad un prezzo competitivo. Inoltre l’atmosfera e la vivacità di un mercato è anche un’attrattiva turistica per la città.
Analizzando i dati di un recente studio – commenta Gualtiero Chiaramello presidente provinciale Fiva – risulta che, al Registro Imprese della Camera di Commercio, in provincia di Cuneo sono iscritte 1.193 ditte che rappresentano il 20% delle imprese del commercio di vendita al dettaglio.
Leggi tutto l'articolo       Vedi video istituzionale Fiva
 
 
 
ASCOM - CONFCOMMERCIO SAVIGLIANO: RINNOVO CARICHE SOCIALI
L’Associazione Commercianti della zona di Savigliano Confcommercio, ha provveduto al rinnovo delle cariche per il prossimo mandato quinquennale. A seguito della formazione del nuovo Consiglio Direttivo generale avvenuta nel mese di novembre 2017, nel mese di gennaio 2018 nella prima riunione, il nuovo Consiglio ha effettuato al proprio interno le nomine delle principali cariche sociali. Tutte le nomine sono state formalizzate con il consenso unanime dell’intero Consiglio Direttivo e vedono la riconferma per il secondo mandato del Presidente uscente Agostino Gribaudo affiancato alla Vice Presidenza da Simona Trucco. Si è contestualmente proceduto alla nomina della Giunta Esecutiva che costituirà la cabina di regia per i prossimi 5 anni di una delle principali associazioni di categoria del territorio provinciale.
Leggi l'intero comunicato
 
 
 
IL PREMIO LIBERO GRASSI SI INSERISCE FRA LE MOLTE INIZIATIVE SOSTENUTE DA CONFCOMMERCIO PER LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA DELLA LEGALITÀ.
Guerra, terrorismo, razzismo, deportazioni, mafie nazionali e transnazionali.
Sono queste rappresentazioni di forme di violenza che producono ogni anno un numero di vittime insopportabile, e che, occupando quotidianamente gli spazi dei media, creano un diffuso senso di insicurezza e frustrazione. Forme di violenza – anche di natura diversa – ma che spesso stabiliscono collegamenti tra loro su base sociale, economica, politica, producendo immani sofferenze, soprattutto in alcune aree martoriate del mondo. La XIV edizione del Premio, sostenuto da Confcommercio dal 2009, e dedicato a Libero Grassi ¬ uomo simbolo e vittima della lotta alla mafia ma anche sensibile interprete di un intelligente impegno politico – sociale, lanciando il tema “RESTIAMO UMANI" propone un’opera di diffusa sensibilizzazione affinchè le nuove generazioni possano riconoscere queste forme terribili di violenza per ripudiarle e contrastarle, promuovendo una società in cui la civile convivenza sia basata sui valori democratici dell'uguaglianza, della tolleranza, del rispetto per le diversità.
Per saperne di più: http://www.confcommercio.it/-/confcommercio-per-la-legalita-e-la-sicurezza
Il bando di concorso e il sito del premio: http://www.premioliberograssi.com/index.php/it/
Il video di presentazione del Premio Libero Grassi: http://www.confcommercio.it/-/confcommercio-per-la-legalita-e-la-sicurezza-premio-libero-grassi-introduzione
Leggi l'intero articolo
 
 
 
BANDO VOUCHER PER LA DIGITALIZZAZIONE
Si ricorda, che il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il bando per l’assegnazione di un “voucher” finalizzato all'adozione di interventi dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.
Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10 mila euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.
Il voucher è utilizzabile per l'acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:
• migliorare l'efficienza aziendale;
• modernizzare l'organizzazione del lavoro, mediante l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
• sviluppare soluzioni di e-commerce;
• fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
• realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.
Per richiedere il voucher si dovrà effettuare la prenotazione a partire dal 15 Gennaio 2018 attraverso il portale informatico predisposto dal MISE. Il vero e proprio invio d ella domanda dovrà essere effettuato dalle ore 10 del 30 Gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 Febbraio del 2018.
Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello il Ministero indicherà quali sono le imprese effettivamente destinatarie del voucher; da quel momento le imprese che si sono aggiudicate il voucher avranno 6 mesi di tempo per realizzare il proprio progetto.
Per l’effettiva erogazione del voucher, le imprese che sono risultate aggiudicatarie all'agevolazione, dovranno inviare le fatture opportunamente quietanzate e dotate di liberatoria del fornitore, copia dei bonifici e relazione finale di progetto attraverso il portale MISE.

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/voucher-digitalizzazione
 
 
 
AGENTI IMMOBILIARI: FIMAA SERVIZI PER L’ACCESSO AL SISTEMA TELEMATICO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE (ex Territorio) PER VISURE CATASTALI o VISURE CATASTALI E ISPEZIONI IPOTECARIE.
Anche per l’anno 2018 sarà possibile usufruire dei servizi disponibili sulla piattaforma Sister, grazie alla convenzione siglata da FIMAA Servizi per l’accesso al sistema telematico dell’Agenzia delle Entrate (ex Territorio). Se sei interessato ad attivare un nuovo abbonamento o a rinnovarlo dovrai seguire le procedure già usate negli scorsi anni che per comodità ti illustriamo di seguito.
La piattaforma Sister prevede due forme di abbonamento a scelta tra Visure Catastali o Visure Catastali e Ispezioni Ipotecarie nelle modalità così specificate
leggi l'intero articolo
 
 
 
AMBULANTI - MANOVRA, BOLKENSTEIN RINVIATA AL 2020
A poche ore dalla chiusura della legge di stabilità è arrivato il via libera: nuovo rinvio per la piena entrata in vigore anche in Italia della direttiva Bolkestein sul commercio ambulante. L'emendamento approvato nella notte del 19 dicembre 2017 in Commissione Bilancio della Camera prevede che "al fine di garantire che le procedure per l'assegnazione delle concessioni del commercio su aree pubbliche siano realizzate in un contesto temporale e regolatorio omogeneo, il termine delle concessioni in essere alla data di entrata in vigore della presente disposizione e con scadenza anteriore al 31 dicembre è prorogato fino al 2020.