CONFERMATO ANDREA LEO DI NOVARA ALLA PRESIDENZA REGIONALE DEI MEDIATORI ED AGENTI D’AFFARI SIMONA TRUCCO NUOVO VICE PRESIDENTE VICARIO DI FIMAA PIEMONTE
Giovedì 10 gennaio 2019 a Torino, presso la sede di Confcommercio Piemonte, sono state rinnovate le cariche sociali di Fimaa Piemonte, giunte alla scadenza naturale.
Andrea Leo di Novara è stato confermato alla presidenza per il prossimo quadriennio, mentre vice presidente vicario è stata eletta Simona Trucco di Savigliano, vice presidente dell’Ascom di Savigliano e del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo.
“Un incarico tanto prestigioso quanto inaspettato – ha affermato Simona Trucco, presidente di Fimaa-Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo - che arriva a meno di un anno dalla mia elezione alla presidenza di Fimaa provinciale e per questo voglio ringraziare di cuore i colleghi del Consiglio direttivo regionale di Fimaa Piemonte che mi hanno dato fiducia con il loro voto”.
“Sono certa – ha aggiunto Simona Trucco - che Fimaa Piemonte, sotto la guida del presidente Andrea Leo, sarà in grado di realizzare importanti iniziative finalizzate a rimettere al centro del panorama della mediazione nazionale la nostra bellissima regione”.
leggi l'intero comunicato
 
 
 
     
 
 
 
F.I.M.A.A. della provincia di Cuneo
Vuoi Associarti a FIMAA?
Essere associato FIMAA vuol dire usufruire della rappresentanza e tutela sindacale degli interessi collettivi degli Agenti immobiliari, dei Mediatori Creditizi e Merceologici e degli Agenti in attività finanziaria, per incidere, attraverso la grande famiglia Confcommercio, presso le Istituzioni e la Pubblica Amministrazione amplificando la voce degli Operatori.
Sono iscritti a FIMAA solo gli Operatori che rispondono ai requisiti di legge. L’attività di Mediazione Immobiliare e Merceologica può essere esercitata solo dagli iscritti presso le Camere di Commercio, mentre quella Creditizia e degli Agenti in Attività Finanziaria, dagli iscritti nell’elenco tenuto presso l’OAM (Organismo degli Agenti e dei Mediatori).
Scopri la sede più vicina

 
 
 
L’AUTOTRASPORTO CHIEDE GLI SCONTI SUL CARBURANTE O SARÀ SCIOPERO
La Federazione Autotrasportatori Italiani aderente a Confcommercio pronti a bloccare subito l'Italia.
Il mondo dell'autotrasporto è in fibrillazione e minaccia il blocco se il governo non trova i fondi per confermare gli sconti sul carburante. L'esecutivo è al lavoro per confermare lo sconto non solo per il 2019 ma anche per gli anni successivi.
Ma al momento non è emerso nulla. Giovedì le principali sigle sindacali - tra queste Unatras, Anita, Fedit - incontreranno il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Rixi che sta lavorando per evitare che il settore si ritrovi a fronteggiare un rincaro del carburante.
Il governo dovrebbe mettere sul tavolo nella manovra circa 120 milioni all'anno e puntare ad incentivi per il rinnovamento dei mezzi. «Rixi è una persona competente che segue il nostro lavoro ma se il governo non interviene - afferma Ugge, presidente della Federazione Autotrasportatori Italiani aderente a Confcommercio- noi siamo pronti a bloccare subito l'Italia. Parliamo di 800 euro all'anno in più di costi per ogni camion. Chiediamo che il governo metta sul tavolo 240 milioni per allineare i costi con quelli degli altri Stati europei».
leggi l'intero articolo
 
 
 
SEMINARIO “SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA COMUNICAZIONE AL CONSUMATORE”
Venerdì 23 novembre presso il Salone incontri dell’ASL Cn1 in Cuneo si è tenuto un seminario sulla “Sicurezza degli Alimenti e la Comunicazione al Consumatore” organizzato dal Dipartimento Prevenzione.
Nel Dipartimento prevenzione sono conglobati i Servizi Veterinari guidati dal dott. Mauro Negro e dal Sian (Servizi Igiene alimenti e nutrizione) dal dott. Angelo Pellegrino.
Il seminario a rappresentato una importante occasione di confronto tra Enti ed istituzioni coinvolte in attività di controllo, erano presenti oltre a vari Capi settore della ASL, il Comandante del Nas-Piemonte sud tenente colonnello Biagio Carillo, il Comandante dei Carabinieri Forestali Maggiore Stefano Gerbaldo, il Presidente dell’ordine dei medici Chirurghi ed Odontoiatri dott. Giuseppe Guerra, il Presidente dell’ordine dei Veterinari Dott. Enrico Guerra, le Associazioni di Categoria (Confartigianato, Confcommercio, Confindustria, Coldiretti), Associazioni dei consumatori, Imprese private e Laboratori analisi privati.
In apertura il dott. Negro ha sottolineato che anche quest’anno, come in passato, questo appuntamento deve contribuire al raggiungimento di un unico obiettivo, “La garanzia della filiera dal campo alla tavola”, da parte di ogni attore. Anche l’informazione e la comunicazione deve essere sostenuta come elementi-chiave per creare alleanze nel territorio e coniugare con sempre maggiore efficacia: sicurezza, interessi economici, sostenibilità territoriale e impatto sulla salute.
Il dott. Pellegrino ha invece sottolineato che nell’Asl Cn1 sono presenti oltre 9.000 imprese, tra bar, ristoranti, negozi, laboratori di produzione e banchi su aree pubbliche e che solo nei pubblici esercizi in questi ultimi 10 mesi sono stati controllati più di 500 imprese senza che si siano registrati problemi di rilevanza.
leggi l'intero articolo      articolo di La Stampa
                                                 
 
 
 
FESTA DI SANT’ANDREA 2018 ALL’EVITA DISCO DI CAVALLERMAGGIORE
Grande successo per il ritorno dell’appuntamento conviviale dedicato agli operatori dell’Enogastronomia, dell’Ospitalità, del Turismo
“È stato un successo per certi versi sperato ma inaspettato, una serata molto piacevole e partecipata – ha affermato Carlo Zarri, presidente dell’Associazione Albergatori Esercenti ed Operatori Turistici della provincia di Cuneo, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo - quella di lunedì scorso 19 novembre, durante la quale abbiamo festeggiato Sant’Andrea, patrono di ristoratori, albergatori ed operatori di pubblici esercizi e del Turismo della provincia di Cuneo.
Voglio ringraziare a nome mio personale – ha aggiunto Zarri – e dei presenti la Famiglia Toselli per la squisita ospitalità all’Evita Disco di Cavallermaggiore”.
L’evento, organizzato dalla Compagnia di Sant’Andrea, dall’Associazione Albergatori Esercenti ed Operatori Turistici della provincia di Cuneo e da Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo, ha visto la partecipazione di un centinaio di operatori del settore che hanno gustato le prelibatezze preparate a buffet per l’occasione dal team cuochi dell’Associazione Cuochi Provincia Granda.