Saldi estivi 2021, in Piemonte si inizierà sabato 3 luglio

Saldi estivi 2021, in Piemonte si inizierà sabato 3 luglio

Ricchiardi, “la delibera regionale arrivata dopo il confronto positivo con le regioni confinanti – Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna – per evitare possibili migrazioni, con la speranza che possano aiutare la Categoria”

Nei trenta giorni antecedenti sono vietate le vendite promozionali

 

Dopo un iter che ha visto la Regione Piemonte confrontarsi con le confinanti Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna, anche per evitare “migrazioni da saldi”, oltre che con le principali associazioni di categoria, l’Assessore al Commercio Vittoria Poggio ha diffuso la notizia secondo la quale la data di inizio delle vendite di fine stagione decorrerà dal 3 luglio 2021, per una durata di otto settimane anche non continuative e che nei trenta giorni antecedenti sono vietate le vendite promozionali.

“Riteniamo positiva tale decisione – dichiara Roberto Ricchiardi, presidente di Federazione Moda Italia-Confcommercio-Imprese per l’Italia-della provincia di Cuneo – anche per evitare le incertezze dell’anno precedente che tanto danno hanno portato alla Categoria”.

“In questo modo come aziende potremo programmare meglio la stagione – conclude Ricchiardi – e, come asserito dall’Assessore Poggio, confidiamo nella ripresa dei consumi”.